news 30/05/2020

CHIAREZZA SU DECRETO N° 147 _ COVID 19 IN RIFERIMENTO AL MOTOCICLISMO/ MOTOTURISMO

In questi giorni sono arrivate diverse segnalazioni di motociclisti fermati dalle forze dell'ordine mentre facevano un giro. Al fine di evitare problemi interpretativi dovuti al caos normativo di questo periodo, ritengo utile informarvi che gli spostamenti nel territorio regionale sono consentiti con qualsiasi mezzo, moto compresa, solo se motivati. In pratica NON si può fare un giro nemmeno con la propria auto se non motivato. Quindi é possibile muoversi con qualsiasi mezzo, moto compresa (in due solo se conviventi) solo per le seguenti motivazioni:

1-esigenze lavorative,

2-urgenza,

3-salute,

4-necessità (tra le quali sono comprese: le attività sportive e motorie, comprese le passeggiate; le visite ai congiunti o affetti stabili; la spesa ecc).

Quindi, per potersi spostare con i mezzi è necessaria l'AUTOCERTIFICAZIONE.

Ricordo che la possibilità di usare la moto per spostarsi è prevista nel decreto n.144 (la moto si può usare per fare gli spostamenti nel territorio regionale) e nel decreto n. 147 (consentito il motociclismo).